Reply

IL NUMERO 7 NELLE ANTICHE TRADIZIONI ERA CONSIDERATO MAGICO

« Older   Newer »
view post Posted on 26/11/2009, 22:17 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Administrator
Posts:
28,680
Location:
Piemonte

Status:



Il numero magico: il 7 era considerato nelle antiche tradizioni un numero magico, infatti aveva una profonda importanza nei culti precristiani:

7 sono i metalli che contribuiscono alla grande opera alchemica;
7 sono i pianeti su cui si incentra il sapere astrologico;
7 sono le volte in cui si deve ripetere un incantesimo;
7 sono i bracci del candelabro ebraico;
7 sono le case dell'oltretomba egizio con tre volte sette cancelli.

Il 7 emerge anche come numero mitico dell'antica città di Roma, sorta su sette colli :

Palatino;
Capitolino;
Celio;
Quirinale;
Viminale;
Aventino;
Esquilino.

Fu governata da sette Re:

Romolo;
Numa Pompilio;
Tullo Ostilio;
Anco Marzio;
Tarquino Prisco;
Servio Tullio;
Tarquinio il Superbo.

Sette erano i Septemviri, che erano degli uomini di legge a cui era affidato il compito di assegnare le terre.

Sette erano gli Epulones,descritti come dei sacerdoti che presiedevano ai riti sacrificali in onore di Giove.

Sette sono le enormi statue dei Colossi :

Apollo: situato sul Campidoglio;
Giove: situato in Campo Marzio e due in Campidoglio;
Apollo: situato nella biblioteca di Augusto;
Nerone: presso il Colosseo;
Domiziano: nel Foro Romano.


Nell’antichità si pensava che le sorti di Roma dipendessero da sette “reliquie” la cui conservazione avrebbe garantito il favore degli Dei :

l’ago di Cibele,
la quadriga dei Veienti,
le ceneri di Oreste,
lo scettro di Priamo,ù
il velo di Ilione,
il Palladio e gli Ancili).



Anche la cristianità ha un collegamento con il numero sette infatti

sette sono i sacramenti;

sette sono i peccati mortali;

sette sono i giorni di digiuno e penitenza da osservare;

sette sono i diavoli cacciati da Cristo;

sette sono le gioie e i dolori della Madonna.



Il settimo giorno dopo la creazione Dio volle dedicarlo al riposo.

Sette sono i luoghi di culto antica Roma, ovvero le Chiese :

San Pietro;

San Paolo;

Santa Maria Maggiore;

San Giovanni in Laterano;

San Sebastiano;

Santa Croce in Gerusalemme;

San Lorenzo fuori le mura.



Il sette identifica il numero delle porte e degli altari nella caverna del solare Dio Mitra, dove una scala con sette pioli raffigurava i sette gradi dell’iniziazione ai grandi misteri.





image-bannerpensieririflessi-7C1D_53AE73C0


image-massima-E671_53BAA8DC


non mi abbandonare



 
PM Email Web  Top
0 replies since 26/11/2009, 22:17
 
Reply